home

News: Tecnoscienze - Macchinari

chiudi
 

Giorno

Mese

Anno

 

26/05/2017

Pe, regolamentare il digitale per combattere le 'fake news'

Combattere il diffondersi delle 'fake news', difendere la privacy dei cittadini e assicurare una competizione equa: sono queste le priorita' per il mercato unico del digitale, secondo una bozza di risoluzione approvata dalle commissioni industria e mercato interno del Parlamento europeo. Il testo, che approdera' in plenaria a giugno, si focalizza sul ruolo delle piattaforme online. Queste, secondo gli eurodeputati, dovrebbero essere oggetto di regolamentazioni come meccanismi per tracciare gli autori di offese ripetute, monitorare i contenuti illegali o inappropriati, fornire agli utenti strumenti per segnalare notizie false.

18/05/2017

Facebook: maximulta Ue da 110 milioni per Whatsapp

L'Antitrust Ue ha deciso di infliggere una maximulta da 110 milioni di euro a Facebook per aver fornito informazioni fuorvianti nel momento dell'acquisto di Whatsapp. Nel 2014 Facebook aveva assicurato alla Commissione Ue di non poter fare collegare gli account Facebook con quelli di Whatsapp, cosa invece realizzata nel 2016. Si tratta di un chiaro segnale alle societa' che devono rispettare le regole Ue, incluso l'obbligo di fornire informazioni corrette', ha dichiarato la commissaria alla concorrenza Margrethe Vestager. La multa imposta a Facebook e' 'proporzionata e deterrente', ha avvertito la commissaria alla concorrenza. Secondo le regole Ue sulle fusioni, Bruxelles puo' infatti imporre una sanzione pari all'1 per cento del fatturato annuo di una societa' se questa fornisce in modo intenzionale informazioni scorrette o fuorvianti. Facebook ha commesso due infrazioni: ha fornito informazioni fuorvianti nel 2014 e anche nella risposta di chiarimenti richiesta da Bruxelles a fine 2016. Lo staff di Facebook era infatti al corrente sin dal 2014 della possibilita' tecnica di poter collegare automaticamente i profili Facebook con quelli Whatsapp, sebbene lo avesse negato. La societa' di Zuckerberg, pero', ha poi ammesso di aver commesso l'infrazione collaborando con la Commissione, e quindi quest'ultima ha deciso di ridurre la multa a 110 milioni dai quasi 250 milioni di euro potenziali, pari all'1 per cento del fatturato 2016 del gigante social.

04/05/2017

Tlc: monito Ansip, piu' cooperazione su spettro e' 'must' per 5G

Serve piu' cooperazione da parte dei Paesi Ue nella gestione dello spettro delle frequenze, altrimenti e' a rischio il 5G e il futuro dell'internet delle cose, come le auto interconnesse. E' il monito lanciato dal vicepresidente della Commissione Ue Andrus Ansip, dopo che le discussioni in corso a Consiglio e Parlamento europeo sulla sua proposta di revisione del sistema sembrano andare verso un annacquamento, come denunciato anche dagli operatori di Etno e Gsma che parlano di una 'mancanza di ambizione'. 'Dobbiamo avere una cooperazione piu' approfondita in Europa sullo spettro', in particolare sulla durata delle licenze deve essere di minimo 25 anni e sulla copertura, ha affermato Ansip, in occasione della presentazione delle priorita' della prima presidenza estone dell'Ue che scattera' a inizio luglio. 'In alcuni stati membri o alcuni politici non pensano che sia una questione urgente, ma se vogliamo avere le auto connesse che attraversano le frontiere senza problemi questo e' un 'must' ', ha tuonato il vicepresidente della Commissione, ricordando che l'Estonia si applichera' per portare in porto anche le nuove regole in particolare su audiovisivo, geoblocking, portabilita', contratti digitali, telecomunicazioni e copyright.

13/01/2017

Il 2017 puo' essere l'anno di svolta per il blockchain

Il blockchain, il sistema che permette al bitcoin di funzionare, ha attirato alcuni grandi sostenitori saliti alla ribalta in parte a causa del loro rifiuto delle strutture di potere tradizionali. Attualmente si guarda a questa tecnologia per un ampio spettro di usi, come quelli al di fuori del mondo della finanza che dovrebbero crescere maggiormente. Il piu' grande gruppo di opposizione in Italia, il Movimento 5 Stelle, punta al blockchain per la semplificazione dei servizi pubblici mentre nel cerchio magico del presidente eletto, Donald Trump, ci sono diversi appassionati di questa tecnologia. Ma gli esperti mettono anche in guardia: il blockchain ha ancora bisogno di diversi anni di sperimentazione e sviluppo, come all'alba dell'era internet, mentre alcuni progetti potrebbero non funzionare.

12/01/2017

In arrivo nuova regolamentazione UE sulla robotica

Una commissione del Parlamento europeo esaminera' giovedi' 12 gennaio un progetto di risoluzione sulla regolamentazione della robotica, testo che potrebbe diventare la base della prima legislazione europea in tema. Al di la' dei robot utilizzati nella produzione industriale, c'e' stato un forte incremento nell'uso di software nei call center e nel social media marketing. Gli eurodeputati temono che un uso ancora piu' diffuso della robotica possa avere conseguenze drastiche sul mercato del lavoro. Per questo si chiede che la Commissione europea cominci a monitorare le tendenze nel mercato del lavoro con piu' attenzione in modo da identificare con maggior chiarezza in quali casi i posti di lavoro sono creati o persi. Se l'automazione risultera' avere un impatto negativo sui livelli di occupazione, un reddito di base generale dovra' essere 'seriamente preso in considerazione' secondo gli autori del testo.